Sindaco al primo turno: “Risultato clamoroso, un singolo voto può fare la differenza”

“Un risultato clamoroso, che dimostra con i numeri come anche un singolo voto possa fare la differenza e quanto sia importante esercitare il diritto-dovere di eleggere i propri rappresentanti”. Così Andrea Benini, riconfermato sindaco di Follonica commenta la sua proclamazione.

“Quello registrato lunedì sera, e confermato dalla commissione elettorale, è un successo – continua Benini – che ci sembrava insperabile al mattino di lunedì, quando le elezioni europee ci hanno consegnato lo specchio di un paese che ha scelto la destra. Dopo le Europee si trattava di fare l’impresa e noi l’abbiamo fatta. I cittadini ci hanno premiato: significa che hanno apprezzato il nostro lavoro negli ultimi cinque anni, ma soprattutto la nostra idea di comunità, che vogliamo aperta, accogliente e sicura e proiettata al futuro, perché solo con questi valori si può guardare al domani con fiducia. Follonica può e deve crescere ancora e per questo ringrazio tutti gli elettori per averci dato di nuovo questa opportunità”.

La vittoria al primo turno, arrivata grazie al 50%+1 delle preferenze, vede in realtà un vantaggio netto di oltre 1200 voti dal candidato di centrodestra.

“I cittadini hanno scelto un progetto che ha gettato importanti basi, ma che sarà migliorato, perché abbiamo idee, capacità progettuali ed esperienza dalla nostra parte, ma soprattutto hanno scelto di lavorare insieme, come abbiamo sempre fatto, per migliorare Follonica. Nella scelta dei cittadini è stata premiata la nostra capacità progettuale, che ci ha permesso di intercettare importanti finanziamenti, alcuni dei quali, come il polo scolastico, daranno origine a breve a percorsi, le nostre battaglie vinte, come quella per il “no” all’inceneritore, le nostre posizioni nette, come quella assunta rispetto al rischio di infiltrazioni mafiose nei nostri territori”.

“Adesso – conclude Benini – c’è solo da rimboccarsi le maniche e rimettersi al lavoro. Lo faremo fin da subito, nominando a breve i componenti della giunta e dando avvio ai lavori del Consiglio comunale. Grazie ancora a tutti gli elettori, ai candidati che hanno deciso di mettersi in gioco per questa importante vittoria, alle persone che a vario titolo ci hanno sostenuto”.